Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Fisco: Uil "Ridurre pressione su redditi lavoro e pensione" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Mercoledì, 18 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La vera pace fiscale che il Governo deve perseguire, è quella con i lavoratori dipendenti e pensionati che pagano le tasse fino all'ultimo centesimo. I lavoratori e i pensionati, infatti, non possono continuare a subire il danno e la beffa di un nuovo condono. E' il momento di aggredire l'evasione fiscale per consentire al Paese di eliminare un vulnus che avvelena la nostra economia e la stessa idea di democrazia". Cosi' Domenico Proietti, segretario confederale della Uil. "Le tasse in Italia vanno tagliate a chi le paga, iniziando da una robusta diminuzione della pressione fiscale sui redditi da lavoro e…

Il naufragio dei fondi comunitari In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Giampiero Catone il Mercoledì, 18 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sembra incredibile, ma purtroppo è vero. Fin’ora l’Italia, attraverso le sue regioni, ha utilizzato appena il 9% delle risorse, che ammontano a 76 miliardi di Euro, poste a disposizione del nostro Paese dall’Unione Europea per il periodo 2014-2020. Si conferma così la persistenza di uno scandaloso livello di incapacità o di difficoltà strutturali per le nostre regioni, specialmente per quelle più bisognose, di utilizzare e spendere al meglio, i fondi assegnati dall’UE per finanziare i progetti di varia natura, ma tutti strategicamente diretti ad elevare il tenore di vita delle comunità locali con particolare riguardo a quelle in ritardo di…

Istat: commercio estero, a maggio export -1,6% e import +0,8% In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Lunedì, 16 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
A maggio, secondo i dati Istat, si stima un calo congiunturale per le esportazioni (-1,6%) e un più contenuto aumento per le importazioni (+0,8%). La flessione congiunturale dell'export è da ascrivere prevalentemente alla diminuzione delle vendite verso i mercati extra Ue (-3,1%), mentre la riduzione verso l'area Ue è più lieve (-0,5%). A maggio la flessione dell'export su base annua è pari a -0,8% e coinvolge esclusivamente l'area extra Ue (-2,8%) mentre per i paesi Ue si registra una crescita (+0,7%). Tra i settori che contribuiscono in misura più rilevante alla dimunzione tendenziale dell'export nel mese di maggio, si segnalano…

Ceta: Coldiretti "Agricoltura non più merce di scambio" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Sabato, 14 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Ancora una volta il settore agroalimentare e' stato merce di scambio nelle trattative internazionali, senza alcuna considerazione del pesante impatto che cio' comporta sul piano economico, occupazionale e ambientale". E' quanto afferma il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, nell'esprimere apprezzamento per l'annuncio del vice premier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, sulla mancata ratifica del CETA da parte dell'Italia all'Assemblea della maggiore organizzazione agricola europea. "Si tratta di difendere il patrimonio agroalimentare nazionale contro un accordo sbagliato e pericoloso per l'Italia, contro il quale - precisa Moncalvo - si e' sollevata una vera rivolta popolare…

Fondi Ue: Lezzi "No a penalizzazioni In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 13 Luglio 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Con la commissaria c'è stato un incontro molto cordiale e sincero. Ho riconosciuto tutti gli errori che sono stati fatti durante questi anni con le politiche di coesione che non hanno centrato le finalità che si erano preposte. Al contempo io ho portato la serietà con cui noi vogliamo affrontare la prossima programmazione e in virtù di questo io ritengo che i cittadini italiani che hanno fatto una scelta molto precisa il 4 marzo, soprattutto quelli del Sud, abbiano diritto ad avere quegli investimenti fatti in maniera efficace ed efficiente, quindi non devono essere penalizzati con dei nuovi coefficienti che,…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30