Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Sul Made in Italy, Anzaldi (Pd), “Guidi chiarisca stop su revisione etichette”‎

Pubblicato in Economia
Scritto da Francesca Romana Falconio il Venerdì, 06 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Il ministero delle Attività produttive chiarisca se c’è stato uno stop sulla revisione del regolamento europeo sulle etichette, che sta danneggiando gravemente il Made in Italy, ed eventualmente ne chiarisca i motivi”. Lo chiede il deputato del Partito democratico, componente della commissione Agricoltura, Michele Anzaldi, annunciando la presentazione di una interrogazione parlamentare al ministero delle Attività produttive. “Il regolamento europeo entrato in vigore il 13 dicembre scorso – spiega Anzaldi – eliminando l’obbligo di inserire nelle etichette dei prodotti il luogo di produzione ha creato un pesante danno al Made in Italy. Il 22 dicembre, con il parere favorevole del…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ieri, al termine della seconda Conferenza sulla Safety (High Level Safety Conference) che si è svolta nella sede centrale dell’ICAO (International Civil Aviation Organization), a Montreal dal 2 al 5 febbraio u.s., l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha presentato la propria Circolare denominata “GEN-05 Piano assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai loro familiari”. Nell’ambito delle attività organizzate dall’ICAO, organismo dell’ONU che riunisce le autorità per l’aviazione civile dei 191 Stati membri, infatti, durante i tre giorni di lavori incentrati sui temi della safety, si è svolto anche un seminario dedicato all’assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai…

Per la Coldiretti 6 italiani su 10 hanno diminuito sprechi a tavola

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Giovedì, 05 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sei italiani su dieci (60 per cento) hanno diminuito gli sprechi domestici nel 2014 secondo una tendenza favorita dalla crisi ma molto resta da fare con ogni italiano che ha comunque buttato nel bidone della spazzatura ben 76 chili di prodotti alimentari durante l’anno. E’ quanto emerge dall’indagine Coldiretti/Ixe’ divulgata in occasione della giornata di prevenzione dello spreco alimentare in Italia, istituita dal ministero dell`ambiente. Secondo l’indagine, tra chi ha tagliato gli sprechi, il 75 per cento fa la spesa in modo piu’ oculato, il 56 per cento utilizzando gli avanzi nel pasto successivo, il 37 riducendo le quantità acquistate,…

Consumi, attesa moderata ripresa per quelli alimentari

Pubblicato in Economia
Scritto da Francesco Maria Procopio il Lunedì, 02 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 2014 si è chiuso con un andamento negativo dei reparti di Alimentari e Bevande nonostante il contesto deflattivo e dopo un 2013 a valori piatti e volumi in flessione. Per sostenere i volumi la grande distribuzione ha agito sulla leva del prezzo, attraverso l'utilizzo intenso delle promozioni. Ma questo strumento non e' piu' efficace per incentivare gli acquisti. Il suo livello complessivo di produttività è sceso ulteriormente rispetto al 2013, e la filiera distributiva ha rinunciato ad altri 117 milioni. Ciò significa che la Gdo sacrifica circa un 1 punto di crescita dei ricavi sull'altare delle promozioni.{akeebasubs !*}Gentile utente…

Prezzi ancora stabili sui listini del carburante

Pubblicato in Economia
Scritto da Francesca Romana Falconio il Lunedì, 02 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Mercati internazionali dei prodotti petroliferi di nuovo in salita e prezzi raccomandati sulla rete carburanti nazionale che, dal canto loro, restano ancora nella stabilità. Sul territorio, comunque, alla luce dei rialzi dei listini registrati la scorsa settimana, prezzi praticati ancora in lieve aumento”. Secondo quanto risulta in un campione di impianti che rappresenta la situazione italiana per il servizio Check-Up Prezzi QE, “il prezzo medio praticato ‘servito’ della benzina va oggi dall'1,567 euro/litro di Eni all'1,589 di Tamoil (no-logo a 1,446). Per il diesel si passa dall'1,486 euro/litro di Eni all'1,512 di Q8 (no-logo a 1,352). Il Gpl, infine, è…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30