Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Bankitalia: debito record ad aprile

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 15 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il debito delle amministrazioni pubbliche è aumentato ad aprile di 10 miliardi, arrivando a 2.194,5 miliardi.A comunicarlo è la Banca d'Italia. Nello specifico, il debito delle amministrazioni centrali è aumentato di 9,9 miliardi, mentre il debito degli Enti di previdenza è rimasto pressocchè invariato. L'incremento del debito è stato suepriore al fabbisogno del mese (6,4 miliardi) per l'aumento di 4,2 miliardi delle disponibilità liquide del Tesoro; in senso opposto ha operato l'effetto comlessivo dell'emissione di titoli sopra la parità, dell'apprezzamento dell'euro e degli effetti della rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione (0,6 miliardi). Intanto l'Istat segnala che a maggio è tornata…

Inflazione: timidi segnali positivi

Pubblicato in Economia
Scritto da Elisa Angelini il Lunedì, 15 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Giungono dall'Istat dati incoraggianti sul fronte dell'inflazione: siamo fuoriusciti dalla grave sequenza deflazionistica che ha caratterizzato gli ultimi mesi. A maggio l'inflazione segna un +0,1%. Il segno positivo arriva dopo 4 mesi consecutivi di valori negativi. L'inflazione acquisita per il 2015 è pari a al +0,1%. Timidi, ma ancora insufficienti, segnali positivi, che richiedono però uno sforzo concreto affinché siano supportati da un'adeguata politica economica di rilancio. È necessario, infatti, che l'andamento del potere di acquisto torni a seguire la nuova fase dell'inflazione. Quest'ultimo dal 2008 ad oggi è diminuito del -13,4%. Non può essere ridotto ulteriormente: le conseguenze sul…

Veicoli commerciali, Unrae: a maggio crescita delle vendite perde vigore

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 15 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Continua a maggio un trend moderatamente positivo per le immatricolazioni dei veicoli commerciali, a quota 10,942 con una crescita del 3,5 per cento rispetto alle 10.574 dello stesso periodo 2014. Questo è quanto si rileva dalle stime elaborate dal Centro Studi e Statistiche dell’Unrae, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, che sono state diffuse oggi sul mercato degli autocarri con peso totale a terra fino a 3,5t. Nei primi cinque mesi dell’anno la crescita resta al 7 per cento per effetto delle 52.508 unità vendute rispetto alle 49.066 del periodo gennaio-maggio. «Anche nel mercato dei veicoli da lavoro, come nelle auto…

Guzzetti: «Cdp non diventi un nuovo Iri» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 15 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sulla Cassa Depositi e Prestiti «il governo ha manifestato l’intenzione di cambiare i vertici. Vediamo quali saranno le valutazioni da fare. Una cosa è certa: la Cdp non dovrà in alcun modo diventare un nuovo Iri. Nell’interesse della Cassa, dei conti pubblici e del Paese. Come azionisti eserciteremo in tutte le sedi il nostro ruolo di proposta e di controllo». Lo afferma Giuseppe Guzzetti, presidente della Fondazione Cariplo e dell'Acri, in un'intervista al Corriere della Sera in edicola oggi. {akeebasubs !*}Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla…

Squinzi: «Hollande conta di più dell’Italia» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 14 Giugno 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
È demoralizzante vedere che quando fanno i vertici che contano non ci invitano più. Io mi auguro che alla fine si ritorni nella giusta considerazione verso il nostro Paese". Così il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, commentando l'ultimo vertice Merkel-Hollande sulla Grecia. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} "Certo che questa diarchia Merkel-Hollande io personalmente non la trovo giusta, anche perché che Merkel parli da una posizione più forte è innegabile, ma che Hollande abbia più voce…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30