Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Confartigianato : le pmi spingono il Made in Italy all'estero

Pubblicato in Economia
Scritto da Francesco Maria Procopio il Domenica, 18 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Le piccole imprese trainano l'export italiano. Tra gennaio e settembre 2014 dal nostro Paese sono volati nel mondo i prodotti realizzati da 243.218 piccole imprese per un valore di 75,4 miliardi, con un aumento del 3,3% (pari a 2,4 miliardi in più) rispetto allo stesso periodo del 2013". Il presidente di Confartigianato Giorgio Merletti sottolinea i risultati delle vendite all'estero ottenuti dai settori con la maggiore presenza di micro e piccole imprese e che rappresentano il 26,7% del totale del nostro export manifatturiero.{akeebasubs !*}Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua…

In Italia con la crisi addio alla vecchia fattoria In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 18 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
In Italia sono scomparsi oltre 2 milioni di mucche, maiali, pecore e capre dall'inizio della crisi. A lanciare l'allarme è la Coldiretti in occasione ieri della festa di Sant'Antonio Abate, protettore degli animali e patrono di tutti gli allevatori. Stalle, pollai e ovili si sono svuotati dal 2008 con la Fattoria Italia che ha perso - sottolinea la Coldiretti -solo tra gli animali piu' grandi circa un milione di pecore, agnelli e capre, 800mila maiali e 250mila bovini e bufale. Un crollo che - continua la Coldiretti - rischia di compromettere anche la straordinaria biodiversita' degli allevamenti italiani dove sono…

Lo tsunami Svizzero In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Antonio Bifano il Sabato, 17 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Proprio nel giorno in cui il nostro governo ha firmato con quello elvetico il protocollo che abolisce il segreto bancario per gli italiani con conti e capitali nella Confederazione, è arrivata improvvisamente la decisione della Banca nazionale svizzera (Bns) di abolire la soglia minima dell'1,2 per il cambio con l'euro . Il risultato è che il franco, non più vincolato al valore massimo di 0,8 euro stabilito nel 2011, si è rivalutato di un 30% abbondante, e probabilmente continuerà a farlo se la Bce attuerà la prossima settimana il quantitative easing deprezzando ulteriormente la moneta unica: di fatto la valuta…

Nasce il comitato trasversale a difesa delle partite iva

Pubblicato in Economia
Scritto da Giulia Catone il Venerdì, 16 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nasce il comitato promotore apartitico '#PartiteIva #LaPartitanone'chiusa' "con l'obiettivo di rimediare al grave errore compiuto dal governo con la legge di stabilita' nei confronti di migliaia di professionisti e imprenditori che, a partire dal 2015, si sono visti aumentare le tasse e i contributi previdenziali". Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} Promosso e presieduto da Barbara Saltamartini, al comitato hanno subito aderito trasversalmente i parlamentari Nunzia De Girolamo, Paolo Tancredi, Pietro Laffranco, Massimo Corsaro, Dorina Bianchi, Vincenzo…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-novembre 2014 mostrano, nel complesso, una crescita di 2.672 milioni di euro (+0,5 per cento) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. La variazione registrata risulta da un aumento delle entrate tributarie pari 2.462 milioni di euro (+0,7 per cento) e delle entrate contributive, in termini di cassa, pari a circa 210 milioni di euro (+0,1 per cento). Lo comunica il ministero dell'Economia. LE ENTRATE TRIBUTARIE - Le entrate tributarie del periodo gennaio-novembre 2014 evidenziano un aumento del gettito pari a +2.462 milioni di euro (+0,7 per cento). Sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo dell’anno…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni