Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Borsa, Milano apre in positivo

Pubblicato in Economia
Scritto da Angelini Elisa il Giovedì, 08 Ottobre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Avvio positivo per Piazza Affari con l'indice Ftse Mib che guadagna lo 0,5% a 22.122 punti. Ancora prese di profitto su Saipem (-0,6%) mentre Fca dell'1,6%.

Economia: migliora fiducia famiglie In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Mercoledì, 07 Ottobre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'evoluzione congiunturale nel terzo trimestre appare connotata da un'intonazione positiva. Nella manifattura e nei servizi proseguono i segnali di ripresa, mentre l'attività nelle costruzioni risulti ancora debole. Anche gli andamenti dei consumi e del mercato del lavoro appaiono favorevoli". E' quanto si legge nella Nota mensile dell'Istat sull'andamento dell'economia italiana. "L'indicatore anticipatore dell'economia ha segnato a luglio un ulteriore aumento che, sebbene d'intensità minore rispetto ai mesi precedenti, conferma il proseguimento della fase espansiva dell'economia italiana", prosegue l'Istat. In particolare, nel secondo trimestre si è registrato un primo significativo segnale di miglioramento della spesa delle famiglie, (+0,4% in termini congiunturali). 

Borsa, Milano: apertura in calo

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Martedì, 06 Ottobre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Apertura in calo per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib cede lo 0,16% a 21.945 punti, frenato da Saipem (-1,38%), Telecom (-0,84%) e Fca (-0,71%). Positive Mediaset (+2,13%), UnipolSai (+0,97%) e Ubi Banca (+0,67%).

Borsa, Milano apertura in rialzo

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 05 Ottobre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Avvio molto positivo per Piazza Affari: l'indice Ftse Mib avanza dell'1,58% a 21.733 punti. Bene i titoli Mondadori, che sale del 3,59% e Rcs, in rialzo del 5,92%. L'incasso della vendita di Rcs Libri allontana la prospettiva di un aumento di capitale da parte del gruppo che edita il Corriere della Sera.

Commercio, miglioramento ma la crisi continua In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Lunedì, 05 Ottobre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il commercio dà segnali di miglioramento, ma la crisi non è ancora finita. Nonostante il ritorno in territorio positivo di consumi e vendite, i negozi tradizionali continuano infatti a diminuire: tra gennaio ed agosto di quest’anno si registrano 6.052 PMI in meno rispetto al 2014 (-0,9%), con una flessione più accentuata nel Mezzogiorno e nelle Isole rispetto al Centro-Nord (-1,2% contro -0,8%). Aumentano però le nuove aperture: nei primi 8 mesi sono state 17.015, il 16% in più delle 14.647 dello stesso periodo del 2014. La perdita di imprese del commercio in sede fissa appare compensata dall’andamento positivo delle commercio…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30