Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Unimpresa: «Tra Iva e trappole fiscali stangata da 60 miliardi» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 31 Dicembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Altre tasse in arrivo: nei prossimi tre anni e' prevista una stangata fiscale superiore ai 60 miliardi. Oltre 30 miliardi in piu' di tasse corrispondono all'aggravio Iva che fara' salire il balzello sui consumi fino al 25% nel 2019-2020. Altri 30 miliardi saranno prelevati dalle tasche dei contribuenti grazie a una lunga lista di misure contenute nella legge di bilancio. Si tratta di trappole fiscali che faranno lievitare il gettito dello Stato: nella manovra sono contenute ben 27 voci, in qualche modo nascoste o comunque poco note, che portano complessivamente a far lievitare le entrate nelle casse dello Stato per…

Bce: migliora crescita Eurozona, Pil rivisto al rialzo In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 29 Dicembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nella riunione di politica monetaria del 14 dicembre scorso, il Consiglio direttivo della Bce ha concluso che un ampio grado di accomodamento monetario e' ancora necessario per assicurare un ritorno dell'inflazione verso livelli inferiori ma prossimi al 2%. Le informazioni che si sono rese disponibili dopo la riunione di politica monetaria di fine ottobre, comprese le ultime proiezioni formulate dagli esperti dell'Eurosistema, indicano un ritmo sostenuto dell'espansione economica e un significativo miglioramento delle prospettive di crescita. E' quanto si legge nel Bollettino economico della Bce, sottolineando che la valutazione economica del Consiglio direttivo, riflette un'espansione dell'attivita' nell'area dell'euro che continua…

Intesa Sanpaolo: al via nuova struttura organizzativa In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 29 Dicembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Intesa Sanpaolo ha dato il via alla costituzione della nuova struttura organizzativa di Gruppo, in vista della definizione del nuovo Piano d'Impresa. Gli avvicendamenti che avranno luogo nella linea manageriale di vertice avvengono nell'ottica di un progressivo rinnovamento generazionale, con forte valorizzazione delle risorse interne al Gruppo. Il prossimo 31 dicembre lasceranno il loro incarico Eliano Lodesani, attuale Chief Operating Officer, Maurizio Montagnese, Chief Innovation Officer di Gruppo, Eugenio Rossetti, Chief Lending Officer di Gruppo, Vittorio Meloni, responsabile della Direzione Centrale Relazioni Esterne del Gruppo. "Ai manager di vertice che a breve lasceranno i loro incarichi operativi nel Gruppo va…

Mezzogiorno: Confindustria-Srm, bene investimenti privati e turismo In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Giovedì, 28 Dicembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il 2017 si chiude con un moderato ma costante miglioramento dell'economia meridionale. Lo conferma il Check Up Mezzogiorno di dicembre 2017, lo studio elaborato da Confindustria e SRM, Studi e Ricerche per il Mezzogiorno (centro studi del Gruppo Intesa Sanpaolo). Dopo un 2016 che ha visto crescere le regioni del Sud in linea con la media nazionale, le anticipazioni relative al 2017 confermano la tendenza alla crescita, che dovrebbe proseguire anche nel 2018, con un incremento del PIL superiore all'1%. Gli indici di fiducia, non lontani dai massimi, confermano questa intonazione moderatamente positiva. Questa tendenza e' confermata dall'Indice Sintetico dell'economia…

Legge di Bilancio, Fi: «Occasione mancata per incentivare investimenti» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 24 Dicembre 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Il Governo purtroppo si e' dimostrato interessato soltanto ad approvare marchette elettorali e ha bocciato alcuni nostri emendamenti fondamentali per l'economia reale". Lo afferma Sestino Giacomoni, membro del comitato di presidenza di Forza Italia e vicepresidente della commissione Finanze della Camera. "Forza Italia - aggiunge Giacomoni - per alimentare il successo dei PIR e, al tempo stesso, per scongiurare l'effetto bolla speculativa sui pochi titoli quotati in Borsa, aveva presentato in commissione Finanze una risoluzione a mia firma, approvata all'unanimita', in cui venivano chieste al governo principalmente tre cose, tradotte poi in altrettanti emendamenti alla manovra di bilancio: aumentare le…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni