Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

CGIA credito : le piccole imprese sono più affidabili delle grandi In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Lunedì, 07 Dicembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sebbene le sofferenze bancarie siano ancora in aumento e superino i 180 miliardi di euro, le piccole imprese si dimostrano piu' affidabili delle grandi imprese. "Tra il giugno di quest'anno e lo stesso mese del 2014 - osserva il coordinatore dell'Ufficio studi della CGIA Paolo Zabeo - le classi di grandezza delle sofferenze fino a 75.000 euro hanno registrato una contrazione, mentre quelle da 75.000 e 125.000 sono aumentate appena dello 0,5 per cento. Niente a che vedere con quanto e' successo in quelle piu' elevate. Nella fascia tra i 500.000 e il milione di euro la variazione e' stata…

Renzi: «Paese si rimette in moto» In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Lunedì, 07 Dicembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Il Paese si sta rimettendo in moto e con rispetto di chi dice che è in letargo, dico che è vivo e che si sta rimettendo in gioco. Ora bisogna buttare ancora giù le tasse, Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} investire sui cittadini e permettergli di vivere con un pò più di coraggio spendendo quel grande risparmio che abbiamo messo da parte. Ora devono essere messi in grado di spendere e non vivere sempre nella paura.…

Economia sommersa vale l'11. 9% del Pil In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 06 Dicembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il valore aggiunto generato dall'economia sommersa vale, nel 2013, circa 190 miliardi di euro, pari all'11,9% del Pil, in aumento rispetto agli anni precedenti (11,7% nel 2012, 11,4% nel 2011). Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Il valore aggiunto connesso alle attività illegali vale, nel 2013, circa 16 miliardi di euro, pari all'1% del Pil. Lo rende noto l'Istat. Nel complesso, l'economia non osservata (sommersa e derivante da attività illegali) ammonta, nel 2013, a 206 miliardi di…

Prodotto Interno Lordo 2015: Istat stima crescita +0,7% In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Domenica, 06 Dicembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel terzo trimestre l'andamento positivo dell'economia italiana è stato guidato dalla crescita del valore aggiunto nel settore manifatturiero e, in misura limitata, nei servizi. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Per il quarto trimestre ci si attende il proseguimento, seppure a ritmi moderati, della fase espansiva iniziata nei primi mesi dell'anno. E' quanto emerge dalla Nota mensile dell'Istat sull'andamento dell'economia italiana. Il percorso di crescita rimane caratterizzato dall'attuale fase del ciclo internazionale che condiziona negativamente la dinamica…

Ottimo momento per il pomodoro Made in Italy In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Elisa Angelini il Sabato, 05 Dicembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si è svolta a Foggia l’assemblea pubblica di Anicav- Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali- in cui si sono confrontati il presidente Antonio Ferraioli, e il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo. Un incontro importante da cui è emersa la volontà di creare una sinergia tra le varie anime della filiera con lo scopo di trovare un'intesa comune sulla lotta al caporalato, sull'istituzione di una Cabina di Regia Nazionale per il pomodoro da industria e sul tema dell'etichettatura di origine e tutela del Made in Italy. “Questa è un'occasione importante per far convergere i punti di contatto tra le varie realtà…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni