Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeEconomia

Malan: "Apprendisti stregoni costano cari agli italiani" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Lunedì, 13 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Lo spread continua a salire e cio' che e' piu' significativo e' che il rendimento dei nostri BTP a 10 anni ha superato il 3%. Non e' una notizia che riguarda solo banche e banchieri, ma sono soldi in piu' che gli italiani dovranno tirar fuori nei prossimi anni. Non si tratta di una fiammata, ma e' una costante dall'asta Btp del 13 giugno a quella dei Bot di venerdi' scorso. E peggiora: il tasso dei Bot a un anno e' passato dallo 0,337% dell'11 luglio allo 0,674% del 10 agosto. Gli apprendisti stregoni del governo devono capire che le…

Manovra: Carfagna "Lega smetta di inseguire M5s o saranno più tasse" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 10 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Dopo quello sull'aumento dell'Iva, il balletto sugli 80 euro che vanno tolti, anzi no. Ancora una volta il governo non è capace di individuare un obiettivo condiviso ed è costretto a mezze smentite. Tutta questa confusione viene scaricata sugli italiani: la verità è che reddito di cittadinanza e flat tax insieme non si possono fare. O l'uno o l'altro, altrimenti si finisce per fare due mezzi pasticci, da coprire con altre tasse a spese degli italiani. O si fa la misura del M5S o si fa la flat tax proposta e promessa dal centrodestra. Ancora una volta la Lega deve…

Boccia "Flat tax e reddito cittadinanza incompatibili" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Venerdì, 10 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Nel 2019 l'Iva non aumenterà non perché lo dice Salvini ma perché lo ha già deciso il Parlamento, era l'unica cosa su cui erano d'accordo maggioranza e opposizione insieme ed è scritto nella risoluzione al Documento di economia e finanza; i margini di flessibilità che ci concederà l'Unione Europea saranno destinati a disinnescare le clausole Iva. In autunno la propaganda finirà e si capirà quali sono le misure che il governo proporrà al Parlamento e al Paese. Flat tax e reddito di cittadinanza sono incompatibili sul piano economico e sul piano sociale. La flat tax al 23% costava 33,5 mld,…

Manovra: Brunetta "Salvini conferma valutazione su Iva e 80 euro" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Giovedì, 09 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La smentita di Salvini su possibili aumenti IVA e abolizione bonus 80 euro? Chiunque conosce l'abc delle dinamiche politiche e istituzionali sa bene che le indiscrezioni giornalistiche sull'attivita' di governo vengono ignorate oppure vengono smentite con un intervento del ministro competente per delega, in questo caso Tria, o direttamente da Palazzo Chigi. L'intervento del vice premier e ministro dell'Interno, chiaramente a titolo personale e politico, serve semmai a confermare che queste valutazioni sono effettivamente in corso in seno a un Governo profondamente diviso su tutto, tranne la gestione del potere". Lo afferma, in una nota, Renato Brunetta, deputato di Forza…

Mulè: "Se non si dà regolata a pagare saranno italiani" In evidenza

Pubblicato in Economia
Scritto da Redazione il Giovedì, 09 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Esiste gia' un lungo elenco di tasse che di qui alla fine del 2018 gli italiani dovranno pagare se questo stranissimo governo non si da' una regolata. A volo d'angelo e senza scendere nel dettaglio esiste la concretissima possibilita' che, causa inerzia dell'esecutivo, i pedaggi autostradali aumentino del 5-6%; stessa percentuale per le bollette di luce e gas; dai giornali di ieri e oggi si apprende che torna ad agitarsi lo spettro di un infausto aumento dell'Iva su alcuni beni; le imprese dovranno certamente pagare piu' tasse per rinnovare i contratti a tempo determinato; l'aumento dello spread si porta dietro…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30