Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeCulturaVisualizza articoli per tag: Vincenzo Moretta
NAPOLI - “La scelta dell’artista Ugo Nespolo di raffigurare la nostra professione fra quelle più rappresentative è la testimonianza che la figura del commercialista ha assunto nel tempo un ruolo centrale nello svolgimento della vita del paese. Il commercialista, dunque, non è più solo un esperto fiscale ma con la sua competenza è diventato per le aziende pubbliche e private un consulente economico strategico che contribuisce alla programmazione, allo sviluppo e al controllo della macchina organizzativa”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli commentando la serigrafia realizzata dall’esponente della pop art internazionale che sarà presentata con altre due opere (le professioni dell’uomo di legge e del medico) domani, sabato 27 ottobre 2018 alle ore 18,00, nella sala conferenze del Gran Caffè Gambrinus di Napoli, in esclusiva mondiale, per la Ominia Arte .
Pubblicato in Cultura

NAPOLI – “Il rapido realizzo dei crediti tributari vantati dalle imprese o maturati nell’ambito delle procedure concorsuali rappresenta un’esigenza attuale sempre più diffusa, ma anche uno strumento per liberare preziose risorse da reinvestire nel circuito economico. L’Odcec di Napoli e il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili vogliono farsi promotori di un confronto che possa portare a nuove soluzioni: siamo convinti che la circolazione dei crediti tributari possa essere un plusvalore importante per il rilancio dell’economia”. Lo ha detto Vincenzo Moretta, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, presentando il convegno “La circolazione dei crediti tributari”, in programma venerdì 23 settembre alle ore 15 presso la sala convegni del Grand Hotel Quisisana di Capri.

Al convegno parteciperanno Gerardo Longobardi, presidente Cndcec, Lucio Di Nosse, componente del Consiglio di presidenza della giustizia tributaria, e Stanislao De Matteis, componente del Comitato direttivo centrale dell’Associazione Magistrati Tributari. 

Saranno presenti anche Stefano Ambrosini, Università del Piemonte Orientale; Roberto Borrelli, Intesa Sanpaolo; Giuseppe Castagna, presidente BPM; Mario Cavallaro, presidente del Consiglio di presidenza della Giustizia tributaria; Raffaele Ceniccola, componente giunta AMT; Santi Consolo, componente del Consiglio di presidenza della giustizia tributaria; Francesco Fimmanò, Università degli Studi del Molise; Caterina Garufi, magistrato legislativo del Ministero della Giustizia; Nicola Graziano, giudice della sezione fallimentare Tribunale di Napoli; Danilo Iervolino, presidente Università Telematica Pegaso; Antonino Pasquale La Malfa, presidente sezione Fallimentare Tribunale di Roma; Carlo Piccininni, presidente sezione Tributaria Corte di Cassazione;Stefania Radoccia, responsabile Legal EY Italia; Michele Sandulli, Università degli Studi Roma 3.

Il convegno proseguirà, con la seconda sessione, sabato mattina alle ore 10 nella stessa sede, con una tavola rotonda dal titolo “La cessione dei crediti tributari delle imprese”. Vi prenderanno parte il sindaco di Capri Giovanni De Martino, il consigliere segretario Cndcec Achille Coppola e il Consigliere delegato alla fiscalità del Cndcec,Luigi Mandolesi.

 

Pubblicato in Economia

NAPOLI - Vincenzo Moretta, presidente dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli, è stato eletto all'unanimità e per acclamazione presidente della Consulta delle Professioni presso la Camera di Commercio di Napoli, alla presenza del commissario straordinario, Girolamo Pettrone e del segretario generale, Mario Esti.

"I professionisti hanno un ruolo di importanza sempre maggiore nella nostra società - ha sottolineato Moretta -, ricoprendo compiti nelle istituzioni e facendo da tramite tra queste e il tessuto produttivo. Ringrazio per la fiducia che mi è stata accordata e ritengo che il nostro territorio debba puntare con decisione su questo tipo di sinergie, coinvolgendo nei processi decisionali le diverse eccellenze della nostra città. Solo così Napoli potrà crescere davvero, in tutte le sue componenti".

 

Pubblicato in Economia
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30