Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeCulturaMatera2019: avviso pubblico per organizzazione di residenze artistiche

Matera2019: avviso pubblico per organizzazione di residenze artistiche In evidenza

Pubblicato in Cultura
09 Gennaio 2019 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
La Fondazione Matera Basilicata 2019 ha lanciato un avviso pubblico per favorire la realizzazione di "residenze artistiche". Il bando e' rivolto, nello specifico, ad operatori culturali (anche in forma di associazione o di societa') interessati ad organizzare "spazi di creazione e di programmazione culturale che operino in stretto legame con il territorio e con la comunita' ospitante o di riferimento". Questo, il senso delle "residenze artistiche", che su concretizzeranno "nella accoglienza di gruppi o singoli artisti in un determinato luogo per un periodo variabile, in genere compreso fra 2 settimane e 2 mesi, al termine del quale verra' prodotto un output elaborato insieme alla comunita' ospitante". Per sostenere il programma residenze "sono stati stanziati 100 mila euro e ciascun progetto di residenza puo' ricevere un contributo fino ad un massimo di 10 mila euro". La Fondazione Matera Basilicata 2019 mette inoltre a disposizione dei soggetti attuatori "i contatti con una vasta rete di organizzazioni europee ed italiane per la selezione dell'artista piu' adatto alla tipologia di residenza proposta da ciascuna organizzazione candidata". Il testo dell'avviso Pubblico e' disponibile nella sezione Amministrazione Trasparente/Avvisi pubblici del sito ufficiale di Matera 2019. Possono candidarsi "gli operatori con sede legale e operativa in Basilicata che si occupino di produzione e distribuzione culturale; la candidatura va inviata compilando un formulario on line entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell'Avviso Pubblico sul sito ufficiale della Fondazione Matera Basilicata 2019. Una commissione interna alla Fondazione valutera' i progetti e li finanziera' fino ad esaurimento delle risorse disponibili". (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30