Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeCulturaMondiali 2018, stampa straniera: "Ciao Italia!"

Mondiali 2018, stampa straniera: "Ciao Italia!" In evidenza

Pubblicato in Cultura
14 Novembre 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Ciao Italia". Questo il titolo del quotidiano sportivo francese L'Equipe, "Per la prima volta dal 1958 dal Mondiale di... Svezia, l'Italia non disputera' la Coppa del Mondo. Autore di una partita nulla a Milano con la Svezia nel match di ritorno dello spareggio, scompare dalla lista del calcio mondiale" scrive. "I quattro volte campioni dell'Italia non riescono a raggiungere la Coppa del Mondo per la prima volta dal 1958 dopo una sconfitta contro la Svezia" scrive la BBC. "Un Mondiale senza Italia!". E' il titolo di Marca, il quotidiano sportivo spagnolo. "La nazionale Azzurra non vince con la Svezia e consuma uno storico fallimento". Anche il New York Time si occupa della deblache della Nazionale Azzurra "L'Italia manca la Coppa del Mondo contro la Svezia che vince il Playoff" recita il titolo. "La Svezia ha giocato in Italia in una parrita senza reti a Milano, ottenendo l'accesso alla Coppa del Mondo. L'Italia manchera' per la prima volta dal 1958". Esultanza sui media svedesi, ovviamente, "La razza gigante: la Svezia e' pronta per la Coppa del Mondo" scrive Stockholm Expressen. "Dopo lo 0-0 contro l'Italia, la Svezia e' pronta per la Coppa dell'anno prossimo". Gli fa eco il Goteborgs Posten: "La Svezia e' pronta per la Coppa del Mondo dopo una partita in difesa. La nazionale italiana ha spinto - ma la Svezia si e' opposta. Lo 0-0 di San Siro ha assicurato il biglietto per la Coppa del Mondo in Russia la prossima estate".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni