Sei qui: HomeNEWS

Apple: una stilo che trasmette immagini su altri dispositivi

Pubblicato in NEWS
Scritto da Erika Letizia Ciancio il Giovedì, 01 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Una stilo che può scrivere su ogni superficie e trasmettere immagini sugli schermi di altri dispositivi: questo il brevetto molto interessante ottenuto da Apple.Implicito il fatto che l'accessorio sarebbe l'ideale per funzionalità educative e per l’apprendimento nelle scuole.Delle punte sostituibili permetterebbero ai docenti di scrivere su un normale foglio e trasmettere il contenuto con un proiettore o di utilizzare uno schermo come una normale penna stilo.Se davvero arriverà sul mercato, Apple…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Semplificazione, promozione dei servizi telematici e assistenza mirata. Queste le parole chiave degli accordi quadro conclusi dal direttore dell'Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, con il presidente del Consorzio Nazionale Caaf Cgil, Mauro Soldini, e con il presidente dell'Associazione Tributaristi Italiani, Enrico Peruzzo. Gli accordi puntano a sensibilizzare gli iscritti delle due organizzazioni sull'utilizzo dei canali telematici e a individuare modalita' efficaci e accelerate di gestione di tutti i servizi forniti dalle…

Stile di vita sano: si evitano 4 tumori su 10

Pubblicato in NEWS
Scritto da Redazione il Giovedì, 01 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Condurre uno stile di vita sano, si sa, porta benessere e salute. Ma dal rapporto del Cancer Research scopriamo quanto possa essere importante anche nella prevenzione dei tumori.Riferisce la Cancer Research UK "Stimiamo che il 42% dei casi di cancro ogni anno nel Regno Unito siano legati ad una combinazione di 14 principali stili di vita. La percentuale è più alta negli uomini rispetto alle donne, principalmente a causa delle differenze…

Deja vu: effetto di anomalie cerebrali?

Pubblicato in NEWS
Scritto da Redazione il Giovedì, 01 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo provato l'esperienza del cosiddetto «déjà-vu», quella sensazione di 'già vissuto' così intensa da apparire quasi un ricordo reale.Secondo uno studio del Cnr in seguito a una ricerca condotta in collaborazione con la Clinica neurologica dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, alla base di tale esperienza c'è un'anomalia cerebrale.«Finora - afferma il Cnr - non esisteva una risposta scientifica definitiva che spiegasse il funzionamento del déjà-vu,…

2015: un anno di spettacolo dall'Universo

Pubblicato in NEWS
Scritto da Redazione il Giovedì, 01 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato  {akeebasubs *} Il 2015 è appena iniziato e già si prospetta come un anno che vedrà protagonista l'Universo, quindi occhi al cielo!Ad "aprire le danze" sarà la cometa C/2014 Q2 Lovejoy, approdata nei cieli italiani il 25 dicembre e visibile anche ad occhio nudo. Il momento ideale per ammirarla sarà il 7/01, quando la cometa si troverà alla distanza minima dal pianeta Terra.Osservando la stessa porzione di cielo saranno visibili anche le Quadrantidi,…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30