Sei qui: Home

Record traversata atlantica senza assistenza, Ocean Cat a Dakar In evidenza

Pubblicato in Costume
30 Novembre 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ocean Cat, il catamarano sportivo di 20 piedi (6 metri) con cui i due velisti romani Tullio Picciolini e Giammarco Sardi tenteranno di battere il record di traversata atlantica senza assistenza, e' partito ieri dal Porto Turistico di Roma con direzione Dakar da dove partira' la loro sfida per impiegare meno di 11 giorni per navigare le 2551 miglia (4724,45 km) che separano la localita' del Senegal da Guadeloupe. Dopo una settimana di smontaggio, l'imbarcazione e' stata caricata ieri sul container che la portera' nel porto di Dakar dove e' previsto l'arrivo a fine dicembre. Da qui le prime settimane di gennaio 2019, appena le condizioni meteo risulteranno piu' favorevoli, partira' la sfida per battere il record di traversata atlantica stabilito ad aprile 2017 da Vittorio e Nico Malingri. Il progetto, sebbene abbia come finalita' quella sportiva - battere uno speed record certificato dal World Sailing Speed record Council - si pone come obiettivo anche quello di definire delle procedure di sicurezza che possano rappresentare un valido aiuto e supporto a quanti vanno per mare, con qualsiasi mezzo. L'esperienza aeronautica di Tullio, abbinata a quanto acquisito nelle migliaia di miglia trascorse in oceano da entrambi protagonisti di questa impresa saranno fondamentali per raggiungere l'obiettivo finale. Una sala operativa che sara' allestita a Roma seguira', tramite la strumentazione installata a bordo di Ocean Cat, la rotta dei due navigatori. Le informazioni dei GPS Garmin Inreach presenti a bordo e del sistema di tracciabilita' SGS Tracking saranno messi a disposizione della Sala operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto che potra' monitorare in tempo reale la posizione dell'imbarcazione e intervenire in caso di difficolta', secondo le procedure di sicurezza concordate preventivamente con il team Ocean Cat. A bordo del catamarano e' inoltre installata una Black Box, la scatola nera fornita dalla Federazione internazionale della Vela per la certificazione del record. (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30