Sei qui: Home

Basket: Nba. Cleveland domina gara 3 e riapre sfida con Boston In evidenza

Pubblicato in Costume
20 Maggio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
Cleveland c'e' ed e' piu' viva che mai. Dopo le due sconfitte al TD Garden, i Cavaliers dominano gara 3 surclassando Boston 116-86 e accorciando le distanze nella finale della Eastern Conference, con i Celtics ora avanti 2-1. A suonare la carica non poteva che essere LeBron James: 27 punti e 12 assist per il Prescelto, che trova in Kevin Love (13 punti e 14 rimbalzi) un fido alleato. Partita senza storia, con Cleveland che vola sul +19 gia' nel primo quarto e poi allunga fino al +30 finale. Il quintetto di coach Lue bombarda dall'arco infilando 17 triple, quattro delle quali portano la firma di Korver, e in sei finiscono in doppia cifra. Fra i Celtics in difficolta' Jaylen Brown, 23 punti di media nelle prime due gare e oggi a referto con 10 punti, ma anche Jayson Tatum (18 punti) e Terry Rozier (13 punti) non sono all'altezza delle precedenti prestazioni. "Ci hanno dominato", riconosce coach Stevens. I Cavs hanno trovato anche i punti di Hill (13) e Smith (11) e James si e' potuto anche permettere di dosare le energie, limitando la sua presenza sul parquet a 37 minuti. Solo in 19 occasioni su 300 una squadra ha ribaltato uno 0-2 nei play-off e Cleveland l'ha fatto due volte, prima nel 2007 e poi nel 2016, nella finale per il titolo vinta contro Golden State. Di contro i Celtics si sono aggiudicati una serie 37 volte su 37 dopo aver vinto le prime due partite. Domani notte gara 4, sempre in Ohio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30