Sei qui: Home

Vaccini, Codacons: sparito rapporto Aifa su reazioni avverse

Pubblicato in Sanità
19 Maggio 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)

E’ mistero sui dati italiani relativi alle reazioni avverse alle vaccinazioni nei bambini. Lo denuncia il Codacons, che diffida il Ministro della salute, Beatrice Lorenzin, a pubblicare i rapporti “segreti” dell’Aifa. Fino al 2013, infatti, l’Agenzia del farmaco ha pubblicato il “Rapporto sulla sorveglianza postmarketing dei vaccini in Italia”, un documento che ogni anno analizzava le segnalazioni di reazioni avverse registrate per tipologia di vaccino: esavalente, trivalente e tetravalente, antipneumococcico, antimeningococcico, contro il morbillo, la parotite, la rosolia e la varicella, vaccinazione HPV, antinfluenzale stagionale e altri vaccini.

Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30