Sei qui: Home

Analisi della 31esima Giornata di Serie A In evidenza

Pubblicato in Costume
12 Aprile 2017 di Giannandrea Procopio Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
La 31° giornata di calcio è stata favorevole alle prime tre squadre in classifica, perché Juventus, Roma e Napoli hanno vinto facilmente ed è stata importantissima soprattutto la vittoria del Napoli in trasferta contro la Lazio, perché la squadra della capitale è, ma probabilmente dopo domenica scorsa, “era“ una diretta concorrente per un posto in Champions League. Dietro hanno zoppicato quasi tutte tranne il Milan, che ha vinto 4 a 0 contro il Palermo, mentre le altre squadre che quest’anno sono in lizza per un posto in Europa hanno lasciato punti importanti per strada. È stata inattesa soprattutto la sconfitta dell’Inter a Crotone, ma anche il pareggio della rivelazione Atalanta in casa contro il Sassuolo era contro pronostico. Inoltre il pareggio 2 a 2 della Fiorentina contro la Sampdoria a Genova, ritengo abbia sancito che i viola quest’anno sono fuori da qualsiasi posto in Europa. Per la zona retrocessione invece, la sorpresa è il Crotone, che fino a 2 giornate fa sembrava spacciato, ma con 2 vittorie nelle ultime 2 partite si è portato a soli 3 punti dalla zona salvezza, rappresentata dall’Empoli. Non ci sono buone notizie invece per Palermo e Pescara, che sono penultima e ultima in classifica a 8 e 9 punti di distacco dall’Empoli, perchè per il Pescara sarebbe stato importantissimo vincere lo scontro diretto in Toscana proprio contro l’Empoli, ma l’1 a 1 ottenuto ha mantenuto il distacco dalla zona salvezza invariato e il Palermo non ha avuto chance contro il Milan. La classifica per ora dice che la Juventus mantiene 6 punti di vantaggio sulla Roma, che se il campionato finisse oggi sarebbe qualificata per la Champion League senza dover disputare i preliminari come la squadra torinese, e 10 punti di vantaggio sul Napoli, che invece sarebbe qualificato per la Champion League ma dovrebbe giocare i preliminari, ma la lotta scudetto non è chiusa perché la Juventus deve giocare il derby, contro l’Atalanta e soprattutto lo scontro diretto contro la Roma in trasferta, oltre a dover incontrare il Crotone, che ha un disperato bisogno di punti per la salvezza. La Roma ha anche un calendario difficile perché giocherà contro Atalanta, Lazio, Milan e appunto Juventus, mentre il Napoli potrebbe approfittare di eventuali scivoloni delle prime due, avendo un calendario molto favorevole, tranne lo scontro diretto contro l’ Inter e la mina vagante Fiorentina, una squadra che quando è in forma può battere chiunque. Le altre contendenti per la zona Europa restano la Lazio, l’Atalanta, il Milan e l’Inter, che anche se sono più incostanti delle prime tre in classifica, combatteranno fino all’ultima giornata, sicuramente anche per un posto in Champion League.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Edizione Cartacea

laDiscussione - Edizione Cartacea

Per avere accesso alla versione in PDF dell'edizione cartecea de laDiscussione, è necessario possedere un abbonamento in corso di validità




X

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni