Sei qui: Home

Carburanti : prosegue il calo dei prezzi sulla rete

Pubblicato in NEWS
20 Marzo 2017 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)

Torna la calma sulla rete carburanti italiana. Con i mercati internazionali dei prodotti petroliferi in leggero recupero, infatti, non si registrano nuovi interventi delle compagnie sui prezzi raccomandati di benzina, diesel e Gpl. Sul territorio prosegue comunque il trend in calo dei prezzi praticati, a valle della serie di ribassi messi a segno nelle ultime due settimane. In particolare, in base all'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalita' self della benzina e' pari a 1,535 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,525 a 1,561 euro/litro (no-logo 1,511). Per il diesel si rileva invece un prezzo medio pari a 1,387 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,381 a 1,406 euro/litro (no-logo a 1,361). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato e' di 1,651 euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,605 a 1,740 euro/litro (no-logo a 1,542), mentre per il diesel la media e' a 1,507 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie da 1,460 a 1,595 euro/litro (no-logo a 1,393). Il Gpl, infine, va da 0,621 a 0,637 euro/litro (no-logo a 0,613).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30