Cerca nel sito

Sei qui: HomeAttualitàMareamico: "Barche abbandonate in spiagge agrigentino"

Mareamico: "Barche abbandonate in spiagge agrigentino" In evidenza

Pubblicato in Attualità
07 Maggio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Sulle spiagge della provincia di Agrigento giacciono tantissime barche provenienti dalla Tunisia, che la scorsa estate hanno trasportato migranti in Italia". E' quanto denuncia l'associazione MareAmico di Agrigento. "Questo, che puo' essere definito un effetto collaterale degli sbarchi fantasma - lamentano gli ambientalisti -, comporta l'inquinamento delle nostre spiagge dal punto di vista ambientale, paesaggistico ed anche sanitario. Mareamico ha chiesto all'ufficio competente delle dogane di eliminare questi relitti prima dell'inizio dell'estate, perche' tutto questo deturpa l'immagine e danneggia il turismo della nostra isola. E poi, siccome siamo convinti che gli sbarchi fantasma continueranno, sarebbe necessario trovare il sistema per affidare queste barche alle cooperative di pescatori o alle associazioni no profit. Questa possibilita' farebbe risparmiare tantissimi soldi allo Stato ed eliminerebbe queste brutte situazioni".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30