Cerca nel sito

Sei qui: HomeAttualità“Scuola di Squadra”, la Regione Lazio investe nello sport

“Scuola di Squadra”, la Regione Lazio investe nello sport

Pubblicato in Attualità
27 Aprile 2016 di Maurizio Piccinino Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Regione Lazio ha avviato il progetto ‘Scuola di Squadra’ con il quale intende sostenere la pratica dello sport negli Istituti Secondari di Secondo Grado.

Il progetto, approvato con la Deliberazione di Giunta Regionale numero 123 dello scorso 22 marzo, ha l’obiettivo di dotare tutti gli Istituti Secondari di Secondo Grado della Regione Lazio di attrezzature necessarie a svolgere attività sportive con l’obiettivo di favorire la diffusione di un ampio ventaglio di discipline e contribuire a potenziare la pratica sportiva nelle scuole attraverso migliori dotazioni.

Con il progetto si intende anche contribuire a limitare il fenomeno dell’abbandono sportivo, che sempre più studi dimostrano avvenire con maggiore frequenza nella fascia d’età compresa tra i 14 e i 18 anni. Nei giorni scorsi tutti i dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado del Lazio hanno ricevuto un questionario ricognitivo nel quale indicheranno i fabbisogni di attrezzature sportive del loro Istituto sulla base di un elenco elaborato dalla Regione. L’elenco comprende 118 diversi tipi di attrezzature appartenenti a 23 diverse discipline sportive. Nell’elenco sono state inserite anche alcune attrezzature sportive per favorire la pratica sportiva degli alunni con disabilità. I questionari, compilati in ogni loro parte, dovranno essere rinviati alla Regione Lazio all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 17 maggio. Solamente le scuole che rispetteranno tale scadenza potranno beneficiare dell’iniziativa. Nei primi mesi del prossimo anno scolastico 2016-2017 la Regione Lazio invierà le attrezzature a tutti gli Istituti che avranno aderito al progetto, nel rispetto del budget complessivo a disposizione che è pari a 1 milione di euro per 253 istituti scolastici.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni