Cerca nel sito

Sei qui: HomeAttualitàPolizia, i sindacati da Alfano (ma Tonelli non c’è)

Polizia, i sindacati da Alfano (ma Tonelli non c’è) In evidenza

Pubblicato in Attualità
16 Marzo 2016 di Antonio Bifano Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)

Vertice tra i sindacati di polizia e il ministro Alfano. Il Sap, il cui segretario è in sciopero della fame per protesta contro l’indebolimento del comparto sicurezza deciso da governo, non ha partecipato.

La delegazione sindacale ha parlato, di “confronto costruttivo”, anche “alla luce della particolare congiuntura economica e sociale che l'Italia sta attraversando”. È stata ribadita, si legge in una nota, “la necessaria sinergia, tra il vertice del Viminale e i Sindacati per le materie di interesse generale per il Paese e la collettività, ma soprattutto per le difficoltà professionali,  retributive e  di carriere del personale”.

Queste, sinteticamente, le priorità “inderogabili concordemente evidenziate”. I sindacati hanno insistito sulla “stabilizzazione degli 80 euro con relativo riflesso sulla pensione, attuazione e riordino delle carriere; rinnovo del contratto e il reperire, con la prossima legge di stabilità, ulteriori risorse; e ancora, un maggiore impegno economiche per dotazioni, tecnologie”.

Capitoli a parte la gestione come polizia del fenomeno immigrazione e le nuove norme che prevedono “l’omicidio stradale”. Nella nota i sindacati di polizia, pur ritenendo che ci sono ancora molte cose da fare, segnalano che molti risultati sono stati raggiunti. Obiettivi, dicono, che “si aggiungono anche agli stanziamenti incrementati per le indennità accessorie e il pagamento dello straordinario, per il rinnovamento dei mezzi e degli strumenti”. 

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni