Cerca nel sito

Sei qui: HomeAttualità

Riforma della giustizia, i giudici di Pace di Napoli dal cardinale Sepe

Pubblicato in Attualità
Scritto da Paolo Fruncillo il Giovedì, 09 Febbraio 2017
Vota questo articolo
(1 Vota)
I magistrati dell’Associazione Nazionale Giudici di Pace del Mandamento di Napoli saranno ricevuti dal cardinale Crescenzio Sepe il 13 febbraio prossimo. I giudici onorari si sono rivolti al porporato per “la sua sensibilità verso i problemi sociali di ogni genere ed in particolare verso quelli connessi al mondo del lavoro”. “Operatori del diritto al servizio dello Stato italiano, nella sfera più prossima ai più indigenti”, si sentono lavoratori bistrattati da quello stesso Stato che prima li ha chiamati a gestire un carico giudiziario davvero notevole e poi, di punto in bianco, li sta per scaricare. Sotto accusa la legge delega…

Cie chiusi alla stampa, protesta l’associazione Carta di Roma In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Maurizio Piccinino il Giovedì, 02 Febbraio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
I ripetuti dinieghi ricevuti di recente dai giornalisti che hanno richiesto l’accesso all’interno dei Centri di identificazione ed espulsione (Cie) per migranti sono all’origine di una protesta dell’Associazione Carta di Roma. Come segnala la campagna “LasciateCIEntrare” i dinieghi riguardano, in particolare, l’ingresso nei Cie di Torino e di Ponte Galeria. “Le motivazioni addotte dal ministero degli Interni sarebbero generiche e non sufficienti, dunque, a giustificare l’impedimento dell’accesso alla stampa e, di fatto, l’impedimento dell’esercizio del diritto di cronaca all’interno di tali centri di trattenimento”, sottolinea l’associazione, che vigila sul rispetto della “Carta di Roma”, il codice deontologico che i giornalisti…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Gli agriturismi si confermano strutture ricettive sempre piu' amate da italiani e stranieri. Il portale Agriturismo.it, ha fatto il punto sul 2016: un anno positivo in cui se l'offerta sul territorio nazionale e' aumentata di circa il 3%, la domanda ha fatto di meglio, +7%. Stabili i prezzi: quasi l'80% dei proprietari o gestori di agriturismi ha dichiarato di non aver variato i prezzi rispetto al 2015; la media del costo del soggiorno per notte a persona e' stata di 43 euro. La Toscana si conferma regina: l'offerta continua a crescere a ritmi sostenuti e la domanda sale, e di…
Vota questo articolo
(0 Voti)
«Un Pil 2016 ancorato allo zero virgola, un deficit (sia pure autorizzato dalla UE) e un debito pubblico in aumento, una spesa pubblica fuori controllo (che fine ha fatto la spending review?), una pressione fiscale solo formalmente ritoccata e, infine, la spada di Damocle delle cosiddette clausole di salvaguardia (aumento dell’Iva), ancora lì a dimostrare l’incertezza e la precarietà dei nostri conti pubblici». È impietoso il quadro generale del Paese illustrato dal segretario generale della CISAL, Francesco Cavallaro, nella sua relazione al Consiglio nazionale della Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori, riunito al Grand Hotel Salerno della città campana: «Nulla di…

Lega Dilettanti, Presidente Sibilia: “Sostegno a Tavecchio" In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Domenica, 29 Gennaio 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Cosimo Sibilia si prende la Lega nazionale dilettanti e lancia la candidatura di Carlo Tavecchio alla guida della Federcalcio. L'Assemblea elettiva della Lnd, riunita oggi all'Hilton Rome Airport di Fiumicino, non poteva riservare sorprese sulla nuova organizzazione dei dilettanti, visto che il neo presidente era candidato unico, designato all'unanimità dalle assemblee dei comitati, della Divisione calcio a cinque e dei dipartimenti interregionale e calcio femminile. Sibilia raccoglie dunque l'eredità di Antonio Cosentino e si mette al lavoro con idee chiare sul programma da realizzare nei prossimi quattro anni:«Oggi ho coronato un sogno, è un onore poter presiedere la Lnd che…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni