Cerca nel sito

Sei qui: HomeAttualità
Vota questo articolo
(0 Voti)
Cresce la quota del Prodotto Nazionale Lordo italiano destinato ai Paesi in via di Sviluppo, ma oltre un terzo è utilizzato per accogliere i rifugiati all’interno dei nostri confini. ActionAid ha analizzato i nuovi dati OCSE sull’Aiuto Pubblico allo Sviluppo (APS) e il testo del Documento di Economia e Finanza pubblicato dal Governo, per capire quanta strada ha fatto finora la nostra cooperazione e quale direzione prenderà nel prossimo futuro. Nel 2016 l’Italia ha raggiunto un rapporto Aiuto Pubblico allo Sviluppo/Prodotto Nazionale Lordo dello 0,26%, superiore allo 0,18% previsto nel Documento Economico e Finanziario del 2015.{akeebasubs !*}Gentile utente per accedere…
Vota questo articolo
(1 Vota)
I problemi del trasferimento di tecnologia e conoscenza sotto il paradigma dell’ open innovation possono contribuire ad un nuovo modello di innovazione basato sulla collaborazione, con strumenti concreti che risolvano uno dei suoi più grandi problemi: “discovery and matching of relevant knowledge to solve specific industrial needs”. Il modello dell’open innovation, le correnti metodologie, un appropriato information management system, devono essere revisionati per poter superare parte delle inefficienze attuali dovute alla mancanza di coordinamento di processi paralleli di tecnologia push and pull. L’integrazione di metodi push and pull migliorerebbe l’efficienza e l’efficacia delle risorse investite in ricerca e sviluppo e…

Mostra Mirò a Bologna In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Venerdì, 07 Aprile 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
La mostra Miró! Sogno e colore - che apre a Palazzo Albergati a Bologna l’11 aprile - vuole raccontare il codice artistico del genio spagnolo: una rassegna esaustiva della sua opera che lasciò un segno inconfondibile nell’ambito delle avanguardie europee. Centotrenta opere tra cui 100 olii di sorprendente bellezza e di grande formato raccontano a Bologna la sua storia che si intreccia con quella variopinta e fascinosa dell’isola di Maiorca dove Miró visse dal 1956 fino alla morte nel 1983. Quì concretizzò il suo grande desiderio, ovvero di poter creare in un ampio spazio tutto suo, uno studio dove lavorare…

Nuovo volo Venezia - Rotterdam In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Venerdì, 07 Aprile 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Una nuova destinazione per l'aeroporto di Venezia: Transavia, compagnia low cost parte del gruppo Air France KLM, inaugura il 6 aprile, il nuovo collegamento dall'aeroporto Marco Polo all'aeroporto di Rotterdam/L'Aia. Il collegamento sarà operato quattro volte a settimana. Da Venezia, Transavia opera inoltre già per Parigi e Nantes. "A causa di nuove restrizioni relative agli slot previste all'aeroporto di Amsterdam Schiphol per l'estate 2017 stiamo attualmente spostando alcune operazioni dall'aeroporto della capitale a quello di Rotterdam/L'Aia" ha commentato Anita Sunter, portavoce Transavia. "Rotterdam è la seconda città dei Paesi Bassi dopo Amsterdam in termini di popolazione, mentre L'Aia è la…

Riapre Movieland, parco giochi amanti cinema In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Erika Letizia Anna Ciancio il Venerdì, 07 Aprile 2017
Vota questo articolo
(0 Voti)
Tutto è pronto: la stagione 2017 di Movieland a Chieti riparte il prossimo 14 aprile e porta con se tante entusiasmanti novità pensate per soddisfare i gusti di grandi e piccini. Movieland è un parco tematico unico dove originali attrazioni a tema cinematografico, coinvolgenti spettacoli dal vivo e tantissima animazione garantiscono interminabili giornate di divertimento e svago. Il mese di maggio sarà caratterizzato da 4 weekend di eventi speciali a tema, tutti legati al mondo del cinema e dei cartoon: occasioni uniche per incontrare tanti appassionati, rivivere momenti magici dei film più amati e scoprire dal vivo il “dietro le…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni