Cerca nel sito

 

Sei qui: HomeAttualità
Vota questo articolo
(0 Voti)
Oggi, Giornata internazionale della donna, torna "Montecitorio a porte aperte" che per l'occasione ospiterà due eventi all'insegna del femminile. Alcune donne di Srebrenica, sopravvissute all'eccidio di venti anni fa, saranno alla Camera con la mostra "frutti della pace": prodotti della cooperativa "Insieme", nata proprio sulle terre della strage, oltre a una serie di immagini fotografiche sulla guerra e la pace nell'ex Jugoslavia, realizzate dal fotografo Mario Boccia.Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} (La mostra sarà allestita nella…

Ue; il 41% delle imprese non ha adottato tecnologie digitali avanzate

Pubblicato in Attualità
Scritto da Francesco Maria Procopio il Giovedì, 05 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Solo il 14% delle Pmi europee, utilizza internet come canale di vendita. Il 41% delle imprese europee, non ha ancora adottato tecnologie digitali avanzate in termini di mobile, social media, cloud computing e big data. Il progresso non e' uniforme tra i settori ed è lento, in particolare, per le Pmi".Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} Cosi' Michael Berz, Policy Officer Key Enabling Technology and Digital Economy della Commissione europea, in occasione di Watify, gli imprenditori digitali…

Istat, Italia sopra media Europea su smaltimento rifiuti

Pubblicato in Attualità
Scritto da Giulia Catone il Lunedì, 23 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel 2013 sono stati raccolti 491,3 kg di rifiuti urbani per abitante, circa 12,5 kg in meno rispetto all'anno precedente. A livello territoriale, le maggiori quantità di rifiuti urbani si raccolgono nelle regioni del Centro Italia. È quanto si legge nel settimo rapporto Istat "Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo". Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} Per lo smaltimento dei rifiuti, l'Italia si colloca molto al di sopra della media europea, con…

M5S: Domani conferenza stampa a Reggio Emilia e Modena sulla mafia

Pubblicato in Attualità
Scritto da Giulia Catone il Venerdì, 06 Febbraio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sabato 7 febbraio alle ore 10 a Reggio Emilia presso la sala commissioni del Comune di Reggio in piazza Prampolini e alle ore 12 presso la sala dei Passi Perduti del Comune di Modena in piazza Grande, si svolgeranno le conferenze stampa organizzate del Movimento 5 Stelle dal titolo "Stop mafie in Emilia Romagna. Come 'ndrangheta, camorra, cosa nostra devastano economia e ambiente di Reggio Emilia, Modena e tutta l'Emilia Romagna. Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *}…

Agroalimentare: 1-2 febbraio per il terzo anno in Liguria

Pubblicato in Attualità
Scritto da Francesco Maria Procopio il Venerdì, 30 Gennaio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'1 e 2 febbraio l'Associazione viticoltori naturali - VinNatur - sara' per il terzo anno in Liguria per lanciare le attivita' del nuovo anno e proporre in anteprima un assaggio degli incontri e delle degustazioni che si concretizzeranno a Villa Favorita, evento storico dell'associazione, dal 21 al 23 marzo 2015, a Sarego, Vicenza. Saranno 67 i viticoltori soci provenienti da 14 regioni italiane, dal Portogallo e dalla Francia, che incontreranno il pubblico, racconteranno il loro lavoro quotidiano e faranno degustare oltre 300 vini, tutti ottenuti in modo naturale. La due giorni si svolgera' nel Palazzo della Borsa Valori, in piazza…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30