Cerca nel sito

 

Sei qui: HomeAttualità

Immigrazione: Vito "Governo si attivi per terza fase Eunavfor Med" In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Lunedì, 06 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Non si tratta di dichiarare guerra alla Libia ma di dichiarare guerra agli scafisti e ai trafficanti illegali di persone, perché è quel traffico che produce i morti dei quali naturalmente ci rammarichiamo tutti". Lo ha detto Elio Vito, vice presidente dei deputati di Forza Italia, intervenendo nell'Aula di Montecitorio sul dl motovedette alla Libia. Il blocco navale "non e' un atto di guerra, ma, in realtà - ha aggiunto -, è qualcosa che è già previsto dalle missioni internazionali dell'Unione europea che sono state ratificate dal nostro Paese, che sono perfettamente in vigore e che fanno parte della cosiddetta…

Immigrazioe: Furlan "Morte braccianti addolora tutti. Fare chiarezza" In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Domenica, 05 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La morte drammatica degli immigrati braccianti nel foggiano e' un fatto che addolora tutti. Fare chiarezza su questo incidente e' doveroso per appurare se tra le cause ci sono sfruttamento, capolarato e spesso condizioni di trasporto incivili e disumane". Lo scrive su twitter la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, esprimendo il cordoglio della Cisl per la morte dei 4 migranti braccianti agricoli nel foggiano durante il trasporto nei campi per raccogliere pomodori. (Italpress).

Ilva: Labriola "Governo in cortocircuito" In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Domenica, 05 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Per Salvini l'Ilva deve rimanere aperta, Di Maio convoca tavoli al Mise che non avranno esito positivo e proprio sul nodo piu' delicato, ovvero i livelli occupazionali, dimentica di convocare Confindustria Taranto. E' evidente l'ennesimo cortocircuito nel Governo su uno dei temi piu' importanti per il Paese". Cosi', in una nota, Vincenza Labriola, deputata di Forza Italia. "Le parole di Salvini, che sembrano essere un possibile passo avanti, rischiano di infrangersi sull'esito del tavolo convocato per domani. Affrontare questi tavoli senza sapere dove si voglia parare, ma partendo con il presupposto di 'non stiamo soddisfatti' rischia di farlo saltare. Oltre…

Razzismo: Conte "Stop a legge Mancino mai oggetto discussione" In evidenza

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Venerdì, 03 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'abrogazione della legge Mancino non è prevista nel contratto di governo e non è mai stata oggetto di alcuna discussione o confronto tra i membri del Governo". Lo scrive su facebook il premier Giuseppe Conte che aggiunge: "Personalmente credo che il rispetto delle idee sia un valore fondamentale di ogni sistema democratico, ma allo stesso modo ritengo che siano sacrosanti gli strumenti legislativi che contrastano la propaganda e l'incitazione alla violenza e qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica e religiosa. In questo momento il governo deve lavorare e impegnarsi su molti fronti caldi: rilancio dell'occupazione, riforme strutturali che consentano la…

Razzismo: Meloni "Fdi favorevole ad abrogazio legge Mancino"

Pubblicato in Attualità
Scritto da Redazione il Venerdì, 03 Agosto 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Fratelli d'Italia condivide la proposta del ministro Fontana di abrogare la legge Mancino. Siamo sempre stati contrari ai reati di opinione perché riteniamo la libertà di espressione sacra e inviolabile. Abbiamo già proposto l'abrogazione di questa norma nella scorsa legislatura quando il Pd e la sinistra hanno tentato di approvare in Parlamento la folle proposta di legge Fiano: siamo pronti a rifarlo oggi". Lo dichiara il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. (Italpress).
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30