Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeAmbienteComieco: raccolta carta e cartone, si riduce divario Nord-Sud

Comieco: raccolta carta e cartone, si riduce divario Nord-Sud

Pubblicato in Ambiente
13 Luglio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
I risultati 2017 di raccolta differenziata di carta e cartone italiana e l'importante andamento dei Comuni del Sud Italia, il ruolo di Comieco come garante per il riciclo e lo sviluppo dei servizi di raccolta, l'impegno del Consorzio verso le amministrazioni in deficit di raccolta e le potenzialità di crescita future in linea con i nuovi target europei: questi e molti altri i temi che saranno trattati martedì prossimo, 17 luglio, a Palazzo dei Normanni, a Palermo, in occasione della presentazione del 23esimo Rapporto Annuale di Comieco, il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.L'appuntamento annuale e' l'occasione per il Consorzio di tracciare lo scenario della raccolta differenziata di carta e cartone in Italia con un particolare approfondimento sul Sud che, con una crescita pari a +6% rispetto al 2016 si conferma motrice trainante della raccolta contribuendo alla crescita nazionale. Interverranno infatti rappresentanti delle principali istituzioni delle regioni e capoluoghi meridionali per evidenziare i casi di eccellenza ma anche per discutere e confrontarsi sulle problematiche e sulle nuove sfide che le amministrazioni locali devono affrontare per migliorare la raccolta e la gestione dei rifiuti.Ad aprire i lavori, alle 10.30, sarà Gaetano Armao, vice presidente della Regione Siciliana. Seguirà, alle 11, la presentazione del XXIII Rapporto annuale Comieco, da parte di Carlo Montalbetti, direttore generale Comieco. Alle 11.30, forum su "Potenzialità di sviluppo della raccolta di carta e cartone al sud: testimonianze e proposte", con Giovanni Bulla, deputato Questore Ars; Gianfranco Grandaliano, commissario A.GE.R. Puglia; Francesco Iacotucci, amministratore unico Asia Napoli; Leoluca Orlando, sindaco di Palermo; Alberto Pierobon, assessore all'Energia e Servizi Pubblica Utilità della Regione Siciliana; Giorgio Quagliuolo, presidente Conai; Giusy Savarino, presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Mobilità dell'Ars. Coordinerà i lavori, Amelio Cecchini, presidente Comieco. Le conclusioni saranno affidate a Gianfranco Micciche', presidente dell'Assemblea regionale siciliana. (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30