Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeAmbienteClima, Costa "Su emissioni serve maggiore ambizione Ue"

Clima, Costa "Su emissioni serve maggiore ambizione Ue" In evidenza

Pubblicato in Ambiente
02 Luglio 2018 di Redazione Commenta per primo!
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Dobbiamo raggiungere gli obiettivi dell'Accordo di Parigi a cui abbiamo tutti aderito con convinzione. Su questo tema è necessaria una maggiore ambizione che renderebbe l'Unione Europea più forte e vitale". Lo ha detto il ministro dell'Ambiente Sergio Costa, nel suo intervento a Lussemburgo nel corso della discussione sulla proposta di riduzione delle emissioni di auto e van in corso al Consiglio Ambiente dell'Unione Europea. "Per questo motivo - ha continuato il ministro - l'obiettivo della riduzione al 15% prevista dalla Commissione al 2025 deve essere vincolante, con un ulteriore incremento al 2028 e obiettivo al 40% al 2030". "Non dobbiamo essere ostili alle nuove tecnologie - ha spiegato Costa -. Proponiamo una revisione al 2022 e non al 2024 e di eliminare il sistema premiale dei crediti che alla lunga incentiva a inquinare. Potremmo prevedere un sistema di premi - ha concluso il ministro Costa - solo per chi supera gli obiettivi e un sistema di sanzioni per chi non raggiunge gli obiettivi di riduzione". (Italpress).

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30