Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeAmbiente

Caldo: coldiretti, 56% in meno acqua, Italia a secco serve pioggia

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Giovanni Maria Cuofano il Sabato, 08 Agosto 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'Italia e' a secco dopo che a luglio sono cadute il 56 % in meno di precipitazioni, ma rispetto alla media sono stati avari di pioggia anche i mesi di giugno (-5%), di maggio (-29%) e aprile (-43%). E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Ucea nel commentare positivamente l'arrivo del maltempo nel centro nord dove si registra la situazione piu' critica. La caduta della pioggia per essere utile ad alimentare le riserve idriche deve pero' avvenire - sottolinea la Coldiretti - in modo costante e duraturo nel tempo, mentre i forti temporali, soprattutto se…

Agricoltura: CIA " svolta vivaismo,a mai più piante "figlie di nessuno"

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Luciana Canonaco il Venerdì, 31 Luglio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nuovi codici doganali saranno in vigore dal 1^ gennaio 2016 per alcune tipologie di piante finora non codificate. Lo rende noto la Cia-Confederazione italiana agricoltori che spiega come questa nuova codificazione "consentirà una maggiore possibilità di controllo e studio, anche a livello statistico, dei flussi commerciali relativi a queste tipologie di piante".Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato {akeebasubs *} Inoltre per determinati prodotti della floricoltura commercializzati in pezzi (fiori, piante, alberi e arbusti) è stata anche prevista la dicitura…

INCENDIO FIUMICINO: IL ROGO SAREBBE PARTITO DA UN CUMULO DI RIFIUTI

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Elisa Angelini il Venerdì, 31 Luglio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
È avvenuto ieri l'incontro presso la Procura della Repubblica di Civitavecchia, tenuto dal Procuratore Capo Gianfranco Amendola al quale hanno partecipato il Capo del Corpo forestale dello Stato Cesare Patrone accompagnato dal Comandante Regionale per il Lazio e dal Comandante Provinciale di Roma. È stato fatto il punto sulle indagini relative all'incendio che è divampato l'altro ieri a Fiumicino nella Pineta di Coccia di Morto. I rilievi in corso effettuati dal personale specializzato del Nucleo Investigativo Antincendio Boschivo (NIAB) del Corpo forestale dello Stato, che si è avvalso del Metodo scientifico delle Evidenze Fisiche, hanno evidenziato che l'area di insorgenza…

A giugno emissioni di CO2 da benzina e gasolio in aumento

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Antonio Bifano il Giovedì, 30 Luglio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
A giugno le emissioni di CO2 derivate dall'uso di gasolio e benzina per autotrazione sono aumentate di 523.704 tonnellate, e cioè del 6,5%, rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Ad aumentare sono state sia le emissioni derivate dall'uso di benzina (+3,5%) sia quelle da gasolio (+7,6%). I dati di giugno chiudono il primo semestre del 2015 con un aumento delle emissioni di CO2 da benzina e gasolio di 286.918 tonnellate, e cioè dello 0,7%. Tale crescita deriva da un aumento delle emissioni da gasolio (+3,1%) e da un lieve calo di quelle da benzina (-2,2%). Questi dati derivano da…

Temperatura in Italia sopra la media globale negli ultimi 30 anni

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Francesca Romana Falconio il Giovedì, 30 Luglio 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) ha certificato che negli ultimi anni l'Italia è stata più calda del resto del mondo. «L'aumento della temperatura media nel nostro Paese - si legge - è stato quasi sempre superiore a quello medio globale rilevato sulla terraferma». Nel 2014 l'aumento nel nostro Paese è stato +1,57 gradi, quello globale invece +0,89 gradi. Ma nell'annuario presentato al ministero dell'Ambiente non si parla soltanto di caldo. Quella che emerge è la fotografia di un Paese a rischio per via del suo territorio fragile e per colpa dell'azione dell'uomo: nel 2014 si…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni