Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeAmbiente

Legumi, Fao: "Sono il futuro dell’umanità" In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Giuseppe Picciano il Lunedì, 04 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
Da pochi giorni si è ufficialmente aperto l’Anno internazionale dei legumi, proclamato dalla Fao nello scorso mese di novembre. Fagioli, lenticchie, piselli e ceci, insieme a numerose altre specie di leguminose, saranno i protagonisti gastronomici del 2016 in qualità di «semi nutrienti per un futuro sostenibile». A basso contenuto di grassi e ricchi di sostanze nutritive e di fibra solubile, i legumi sono considerati dai nutrizionisti eccellenti per la gestione del colesterolo e per la salute dell'apparato digerente. Sono una fonte vitale di proteine e di aminoacidi e in molte parti del mondo rappresentano un’alternativa valida alle più costose proteine…

Coldiretti; smog con l'arrivo del freddo improvviso raccolti a rischio In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Sabato, 02 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
Raccolti a rischio a causa del brusco abbassamento delle temperature dopo che nel mese di novembre e dicembre le massime sono risultate superiori di oltre 2 gradi alla media facendo rigonfiare le gemme delle piante come in prefiorita e rendendole quindi estremamente vulnerabili al freddo. E' quanto afferma la Coldiretti nel commentare l'arrivo dell'ondata di maltempo con neve fino in bassa quota al nord dopo il caldo anomalo che ha sconvolto i cicli della natura con le mimose gia' fiorite in anticipo di due mesi e mezzo rispetto alla festa della donne ma nei campi ci sono anche primule, viole…

Smog, gli agronomi: più alberi meno polveri sottili In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Paolo Fruncillo il Venerdì, 01 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
“Lo smog nelle città italiane si combatte con una maggiore presenza di alberi e di vegetazione. Le chiusure al traffico o le targhe alterne rappresentano solo soluzioni temporanee ma non possono risolvere il problema in modo strutturato. E neppure l’auspicio del ritorno della pioggia. Non dobbiamo continuare a girare intorno alla problematica: più vegetazione e meno polveri sottili, non è uno slogan ma una strategia nel lungo periodo per ridurre un problema ormai annoso. Purtroppo il rapporto alberi-cemento è sbilanciato dalla parte di quest’ultimo, serve riprogettare città più verdi ed ecosostenibili, città a misura d’uomo, per migliorare la qualità della…

Smog: Fareambiente "La montagna ha partorito il topolino" In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Venerdì, 01 Gennaio 2016
Vota questo articolo
(0 Voti)
"La montagna partori' il topolino". Questa l'opinione di Vincenzo Pepe, presidente nazionale di FareAmbiente - Movimento ecologista europeo a proposito della riunione tenutasi al ministero dell'ambiente sull'emergenza smog. "Proposte come limitare la velocita' delle auto a 20 km orari - prosegue Pepe - appaiono quantomeno bizzarre; costringere i cittadini ad andare a passo di lumaca con marce basse, con motori che fremono ad alti giri e con l'esasperazione di automobilisti e motociclisti, non solo non risolve il problema ma paradossalmente rischia pure di peggiorarlo". "Solo chiacchiere dunque, per quanto riguarda la conversione della tecnologia di trazione, ovvero il passaggio dal…

Smog, Aci "I problemi non si risolvono bloccando le auto" In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Luciana Canonaco il Giovedì, 31 Dicembre 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
 "I dati sulla qualità dell'aria nelle città italiane dimostrano ancora una volta che i problemi non si risolvono bloccando le auto, perché ai veicoli è imputabile solo una piccola parte delle emissioni inquinanti. Soprattutto in questo regime di emergenza bisogna puntare il dito su altre fonti inquinanti. In una strategia di lungo periodo è comunque evidente che anche l'automobile può dare il suo contributo se inquadrata in una logica sistemica, oggettiva e senza pregiudizi".Gentile utente per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Clicca qui per abbonarti o effettua il login dalla home page se sei abbonato …
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Impresa beneficiaria per questa testata dei contributi di cui alla legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni