Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeAmbiente

Agroalimentare: succhi arancia al 20% In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Mercoledì, 07 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Oggi, correttamente, Coldiretti sottolinea l'entrata in vigore della normativa che prevede l'innalzamento della percentuale minima di arancia contenuta nei succhi, dal 12 al 20 per cento. Questo, pero', non basta". Cosi' il parlamentare uscente di Fi, Basilio Catanoso, che aggiunge: "Speriamo che il nuovo Governo (ci auguriamo di Centrodestra) possa perseverare nell'azione di tracciabilita' per tutta la produzione dell'agroalimentare italiano, al fine di consentire al consumatore finale di conoscere con esattezza l'origine del frutto, chi e come lo ha prodotto, come e' stato trasferito, conservato e commercializzato. Cosi' si', saranno consumati prodotti coltivati in Italia, perche', in altro modo anche…

Energia: Gse, Italia terza in Europa per consumi da fonti rinnovabili In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Lunedì, 05 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'Italia e' il terzo Paese in Europa per consumi energetici alimentati da fonti rinnovabili e rappresenta circa l'11% di tutta l'energia da fonte rinnovabile consumata nell'Unione Europea. Rispetto a una media dell'Europa a 28 del 17,04%, il nostro Paese ha una quota complessiva di consumi energetici da rinnovabili pari al 17,41%. Nel settore elettrico tale quota ammonta al 34,01%, quasi 5 punti percentuali in piu' rispetto al 29,60% della media europea, mentre negli altri settori i risultati conseguiti sono allineati con la UE: 18,88% nel settore termico e 7,24% nel settore dei trasporti rispetto ai valori medi europei del 19,06%…

Maltempo: dopo la neve il pericolo ora è il gelicidio In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Venerdì, 02 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Le correnti di Scirocco e Libeccio che accompagnano la perturbazione stanno dilagando al Centrosud: l'aria mite, piu' leggera, dove non riesce a scalzare quella fredda preesistente scorre sopra di essa determinando il rischio di un fenomeno molto pericoloso: la pioggia congelantesi o altrimenti detto gelicidio. In quota infatti la neve fonde in pioggia, la quale tuttavia puo' cadere al suolo in un ambiente ancora sottozero, ghiacciando instantamente sulle superfici in cui entra in contatto: e' quello che e' successo oggi sulla Val di Chiana con chiusura di un tratto dell'A1 sull'aretino per pioggia che congela al suolo, ma anche tra…

Liguria: maltempo, torna allerta arancione Genova fino alle 15 In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Venerdì, 02 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Si conferma il quadro previsionale gia' emesso, dopo la tregua attesa per questa notte, da domattina alle 6 fino alle 15 torna l'allerta arancione su Genova, il Savonese e il relativo entroterra, gialla nelle zone interne dello Spezzino e dell'Imperiese, per poi chiudersi su tutta la Liguria alle 15. Lo hanno confermato i previsori di ARPAL nel corso del punto meteo di questo pomeriggio nella sede della Protezione civile regionale alla presenza del Presidente di Regione Liguria e dell'assessore regionale alla Protezione civile. CRITICITA' - Nel pomeriggio non si sono verificate particolari criticita', a parte alcune cadute di alberi, dovute…

Agroalimentare: intesa Mipaaf-Pro Loco d'Italia per promozione In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Venerdì, 02 Marzo 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Oggi e' stato siglato il protocollo d'intesa tra il Mipaaf e l'Unione Nazionale della Pro Loco d'Italia (UNPLI). Il documento e' stato firmato dal sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe Castiglione e dal presidente dell'Unione Nazionale delle Pro Loco, Antonino La Spina. L'accordo punta a favorire la scoperta dei luoghi di produzione, del patrimonio culturale e paesaggistico e delle tradizioni locali; al recupero delle produzioni locali, anche biologiche, attraverso la riscoperta sul territorio italiano di saperi e metodi di lavorazione; alla rivalutazione della biodiversita' dei prodotti agroalimentari, in particolare locali, valorizzando al contempo il Made in Italy e le produzioni di…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30