Cerca nel sito

 

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeAmbiente

Unasco più tecnologica con la nuova App, olivicoltura in web In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Sabato, 28 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Unasco ha presentato , per rendere immediata la tracciabilità del proprio olio extravergine di oliva , una nuova App per smartphone e tablet. “Come ogni anno, durante il convegno Unasco 2015, presso Eataly a Roma, si è dato ampio spazio alle migliori produzioni di olio extravergine di oliva tracciato. Sono stati premiati i migliori oli, selezionati dal panel test di Marco Oreggia, della categoria biologico e convenzionale”. Valerio Cappio, coordinatore del progetto, è stato il presentatore e la guida all'assaggio del Premio Unasco 2015. “Diverse – ha spiegato - le tecniche di assaggio: tenere il bicchiere, con una mano giu…

Forestale: Assemblato a Rieti nuovo simulatore di volo unico in europa

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Francesco Maria Procopio il Venerdì, 27 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
 Presso la Sede di Rieti del Corpo forestale dello Stato e' stato assemblato ed e' gia' in funzione un simulatore di volo per elicottero AB 412 unico nel suo genere in Europa. Il simulatore di volo e' certificato EASA ed e', attualmente, unico in Europa. L'obiettivo che sara' raggiunto grazie all'impiego del simulatore, sara' quello di innalzare i livelli addestrativi degli equipaggi di volo e quindi di sicurezza del volo, con un contestuale abbattimento dei costi stimato nell'ordine del 70% rispetto ai costi da sostenere per l'addestramento con elicottero. L'uso del simulatore di volo sara' offerto per l'impiego anche a…

Brasile, nel 2015 importerà energia elettrica da Argentina e Uruguay

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Antonio Marvasi il Venerdì, 27 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nel 2015 Brasile importerà energia elettrica dall’Argentina e dall’Uruguay. Lo ha annunciato l’esecutivo, facendo sapere che il provvedimento è stato intrapreso per evitare il possibile razionamento energetico derivato dai livelli molto bassi delle riserve delle centrali elettriche. Le importazioni, sottolinea il ministero delle Miniere e dell’Energia, avranno carattere eccezionale e saranno temporanee. Per le forniture dall’Argentina, la responsabilità è stata affidata a Petrobras, il colosso petrolifero nazionale brasiliano; per quelle dall’Uruguay, invece, il “lead” sarà dell’azienda statale Eletrobras, Centrais Elétricas Brasileiras SA. La scarsità di elettricità è nata dal fatto che le riserve idriche del paese latino americano si sono…

Slow fish, cambiare rotta per salvare mare e nutrire pianeta In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Giovedì, 26 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Educazione, formazione, informazione. Ecco gli elementi distintivi di questa edizione di Slow Fish, che vorrei lasciasse un segno nel pubblico e soprattutto nei bambini che verranno a trovarci». Così Carlo Petrini, presidente di Slow Food, presentando la settima edizione della manifestazione organizzata insieme alla Regione Liguria, in collaborazione con il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, al Porto Antico di Genova dal 14 al 17 maggio. Petrini ha ricordato che«in questi 11 anni dalla prima edizione la situazione degli oceani e dei mari non è affatto migliorata. Anzi, ad esempio l’inquinamento non si arrestato e l’ocean grabbing, l’accaparramento delle…

Coldiretti: «contraffazione Made in Italy supera 60 miliardi» In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Ettore Di Bartolomeo il Martedì, 24 Marzo 2015
Vota questo articolo
(0 Voti)
La contraffazione, la falsificazione e l’imitazione dei prodotti alimentari Made in Italy nel mondo, ha superato il fatturato di 60 miliardi nel 2014 con l’arrivo di preoccupanti novità come il Prosecco Made in Crimea, anche sulla spinta delle tensioni politiche e commerciali che sono culminate con l’embargo da parte della Russia. Lo ha mostrato il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, a Mestre in Veneto dove si trova per l’Expo tour. A essere colpiti sono i settori più dinamici dell’agroalimentare Made in italy come gli spumanti che, con un balzo del 20% nelle bottiglie spedite all’estero, sorpassano lo champagne e conquista…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30