Cerca nel sito

Seguici su Facebook!

Sei qui: HomeAmbiente

Legambiente, 8 comuni siciliani su 10 senza "piano amianto" In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Giovedì, 26 Aprile 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"Otto comuni siciliani su dieci si trovano senza 'Piano comunale amianto'. Si tratta di un passaggio essenziale per mappare il territorio e procedere alle bonifiche per contrastare le conseguenze dell'esposizione all'amianto che si traducono nell'insorgenza di patologie mortali delle quali ha un ruolo di primaria importanza il mesotelioma pleurico". E' uno dei dati presenti nel dossier di Legambiente Sicilia "Liberi dall'amianto 2018" che sara' presentato domani, alle 10.30, all'Istituto superiore Mario Rutelli, in via Giacomo Ciaccio Montalto 3, a Palermo. In occasione della XIII Giornata mondiale delle Vittime dell'amianto Legambiente vuole riportare l'attenzione sulla "necessita' di avviare una capillare campagna…

Da Fi-Fdi proposta legge per tutela orso bruno e lupo grigio In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Mercoledì, 25 Aprile 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
La tutela e la conservazione delle specie ursus arctos (orso bruno) e lupus canis (lupo grigio), rispondendo all'esigenza di migliorare la convivenza con l'uomo attraverso il controllo delle nascite e senza ricorrere all'abbattimento, salvo casi particolari, sono al centro del disegno di legge che la senatrice trentina di Forza Italia Donatella Conzatti ha presentato al Senato. Con la proposta, cofirmata anche dai senatori Elena Testor, Giancarlo Serafini e Andrea De Bertoldi, si mira a uniformare la legge italiana alla Direttiva europea 92/43, relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali, nonche' della flora e della fauna selvatiche. "La coesistenza tra…

Nasce l'ecologia circolare del tronco In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Lunedì, 23 Aprile 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Le piene dei fiumi trasportano tronchi d'albero e materiale vegetale dalle zone di montagna fino al mare attraverso le pianure: lo stesso equilibrio ambientale dell'habitat costiero dipende, in buona parte, da questo apporto di materiale organico, che il mare redistribuisce con le mareggiate. Grazie ad un innovativo accordo tra Consorzio di bonifica 3 Medio Valdarno e WWF, per la prima volta in Italia, si sancisce il valore ecologico di tale materiale organico, solitamente condotto a discarica; infatti, il tronco di un albero caduto diventa un habitat favorevole per molte specie animali (invertebrati, anfibi, rettili, ma anche mammiferi ed uccelli): dal…

Comieco: progetto atlas per efficiente gestione rifiuti e architettura In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Domenica, 22 Aprile 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
Oltre 7,5 miliardi di persone nel mondo, che si stima possano arrivare a oltre il doppio entro il 2030, 4 miliardi di tonnellate di rifiuti prodotti ogni anno, che aumenteranno del 50% in 15 anni con la continua crescita della popolazione mondiale. Diventa prioritario trovare soluzioni per una gestione dei rifiuti sempre piu' efficace ed efficiente. E' impossibile immaginare ambienti domestici, edifici o interi quartieri che non tengano in considerazione la quantita' di rifiuti prodotti dagli abitanti e dalle loro attivita'. Architettura moderna e design risultano discipline centrali nel processo di un nuovo approccio economico e ambientale, diventando cosi' pilastri…

M5s: "Stop inquinamento, l'Italia soffoca" In evidenza

Pubblicato in Ambiente
Scritto da Redazione il Sabato, 21 Aprile 2018
Vota questo articolo
(0 Voti)
"L'Italia soffoca e muore di diesel. I dati della ricerca promossa dall'International Institute for Applied Systems Analysis (IIASA) e del Norwegian Meteorological Institute (MetNorway), vedono le varie zone della Pianura padana in cima alle classifiche europee di morti premature per diesel con concentrazioni di Pm 2.5 allarmanti. Situazioni drammatiche, si registrano anche in altre aree metropolitane come Roma, Napoli e Firenze, tanto che Virginia Raggi ha gia' programmato lo stop alla circolazione dei mezzi diesel dal 2024". E' quanto si legge oggi su "Il Blog delle Stelle". "Come denunciamo da anni, l'Italia e' la maglia nera sui dati di morti…
La Discussione - registrazione Tribunale di Roma n. 3628 del 15/12/1953 - C.F. / n. 13130691002
Testata beneficiaria dei contributi di cui alla legge 7 agosto 1990, n. 250 e dal decreto legislativo 15 maggio 2017, n. 70. Contributo incassato per l’anno 2016: Euro 916.960,30